Lettori fissi

mercoledì 9 novembre 2016

Mal di schiena? Contrastiamolo con l'Unità Tens EMS Touch Screen!

Chi mi conosce di persona, sa che io sono quella che dalle mie native parti viene definita “nu caccaviell’ ‘e suffritt’”, letteralmente una pentola di soffritta, da non confondere con il comune soffritto di verdurine, la soffritta (anche detto soffritto, in molte zone) è un piatto napoletano fatto con polmone e/o altre frattaglie di suino, cucinate con il pomodoro e riccamente piccante...che io personalmente non ho mai mangiato e mi rifiuterò sempre di mangiare, ma mia madre, old style, dice che non capisco nulla della vita…

Venendo a noi, spesso si usa tale termine per indicare chi soffre di mille mali ed io -modestamente- non me ne faccio mancare uno -_-

Tra questi, va sottolineato un annoso problema alla schiena, una enorme ernia discale che mi costringe spesso all’immobilità, oltre che a  continue terapie farmacologiche e fisioterapiche.

Spesso, oltre alla ginnastica posturale e riabilitativa, mi sono sottoposta a terapie tens e magneto, attualmente non coperte da SSN nella mia regione (grazie mille, governatore!), ragion per cui ho deciso di provare la terapia domiciliare acquistando un aggeggio che abbia funzioni simili a quelle a cui solitamente mi sottoponevo nel centro fisioterapico.

Quindi ho scelto un’ Unità Tens EMS touch-screen per la gestione del dolore.
Guardiamolo da vicino…
Il dispositivo assomiglia molto nell’aspetto ad un comune smartphone (e per certi aspetti anche nell’uso, come vedremo) e questo lo rende particolarmente maneggevole oltre che tascabile e portatile ovunque ed ha la classica garanzia di legge della durata di due anni.
Si accende (e si spegne) tenendo schiacciato un tastino in alto per 3-4 secondi.
Ha 12 modalità di funzionamento con 20 livelli di intensità facilmente regolabili con touchscreen (il pennino è annesso), oppure semplicemente con il tastino laterale in alto a destra (analogo al tasto volume +/- nei cellulari)
E’ un dispositivo Autorizzato FDA con due uscite simultanee, il che significa che si può utilizzare fino a 6 elettrodi contemporaneamente, considerati i 3 cavetti in dotazione (cioè uno da 4 elettrodi + due da 2 elettrodi, per un massimo di 4+2, viste le due uscite sui canali A e B) mentre si può scegliere se beneficiare contemporaneamente dello stesso programma o di 2 impostazioni di massaggio separate sui canali A e B.
Nella confezione troviamo 8 tamponi per elettrodi autoadesivi, conduttivi, riutilizzabili a lungo e sostituibili a gel conduttivo.
Sui tamponi vediamo un particolare materiale conduttore che appare come un gel appiccicoso nero,   che sta su da sè  sulla pelle, ma senza lasciare residui. Questo materiale fa sì che non sia necessario utilizzare i tamponi insieme a gel conduttori, come si fa di solito con macchinari analoghi.
Nella confezione troviamo una coppia di elettrodi  di grandi dimensioni (che io uso sulla schiena sul punto maggiormente dolente), due coppie di dimensioni medie (io le uso sulle anche o sugli addominali) e una coppia piccola.
Come dicevo in principio, le modalità pre-programmate  sono 12, ciascuna con un massaggio diverso, il cui elenco delle singole funzioni è chiaramente descritto sul foglietto illustrativo (…”chiaramente” per modo di dire, è scritto piccolissimo!!), con 20 livelli di intensità (10 per ciascun canale) regolabili in continuità, ma almeno nel mio caso tendo a non andare oltre la metà della potenza disponibile, mal sopportando l’eccesso di pizzicore alle potenze elevate (si avverte una sensazione di solletico elettrico vibrante, non so se mi spiego)
Nelle indicazioni d’uso, risulta essere molto utile in caso di dolore alla schiena o vari dolori e infiammazioni ossee ed articolari oltre che spasmi, esiti da incidente/infortunio, stiramenti ecc. ma anche per ottenere un rilassamento delle tensioni muscolari.
In sintesi le funzioni sono:
  1. Tuina. Dolori articolari, sciatica, spasmi muscolari, ma di schiena ecc.
  2. Agopuntura. Simula i punti dell’agopuntura, vedere schema allegato
  3. Tapping. Rilassamento muscolare
  4. Guasha. Disturbi acuti e cronici degli organi interni
  5. Cupping. Allevia dolori alla schiena, al collo, rigidità muscolare ecc.
  6. Shiatsu. Facilita la guarigione da molti disturbi lievi
  7. Pressione. Contribuisce al processo di guarigione dell’organismo
  8. Mal di schiena. Indicato in particolare per la parte bassa della schiena
  9. Massaggio tissutale profondo. Sollievo dal dolore e dalla rigidità anche dopo infortuni sportivi, colpi di frusta ecc.
  10. Body Building. Stimolazione e  rilassamento muscolare.
  11. Perdita del peso. Rassoda e rinforza i muscoli
  12. Combinazione. Rilassamento del corpo dopo allenamenti o duro esercizio fisico
L’apparecchio è abbastanza semplice  e intuitivo da usare, ma consiglio comunque di approfondire l’uso dei singoli trattamenti sullo schema riportato nelle istruzioni (quello che vi ho appena sintetizzato), onde evitare -come ho fatto io il primo giorno- di usare un programma assolutamente inadeguato alla problematica da trattare (ovvero, ho usato il programma n° 11, quello dimagrante, sulla schiena, avendo scambiato l’icona dei pesi con ossa -_- ).
E’ considerato privo effetti collaterali, anche perchè aiuta a ridurre la quantità di farmaci anti-dolorifici,  ma si sconsiglia per prudenza (quindi non usatelo assolutamente, prima di consultare un medico) in caso di gravidanza o ipertensione.
Ha il timer pre-impostato a 20 minuti, ma grazie ad un tastino laterale in basso a destra, lo si può regolare da 10 a 60 minuti, dopo di che si spegne da sè.
La batteria è al litio, ricaricabile e dura per moltissimi giorni. E’ programmata per durare ben 10 ore: io uso il dispositivo  solitamente per  50 minuti al giorno, ovvero un programma da 30’ + uno da 20’, ma  se si considera che di solito un trattamento dura 20 minuti, è facile calcolare che per molto tempo non avrete pensieri in proposito…. Comunque il display vi avvertirà quando sarà necessario ricaricare il dispositivo.
schema degli ago-punti
Per completezza di informazioni, allego l’elenco di tutto ciò che troviamo nella confezione.
Il dispositivo per i trattamenti
2 Tamponi grandi per elettrodi
4 Tamponi medi per elettrodi
2 Tamponi piccoli per elettrodi
2 Fili  da 2 elettrodi
1 Filo  da  4 elettrodi
1 Cavo USB
1  Penna digitale per touchscreen
1 bustina contenitore per il trasporto
1 x Grafico punti per l'agopuntura
1 Pannello di raccolta per tamponi e fili elettrici
Il Manuale di istruzioni in più lingue + un grafico per i punti dell’agopuntura
Se consiglio l’acquisto?
Direi di sì, almeno per l’uso fatto finora, il risultato complessivo è stato soddisfacente.
Voglio per correttezza sottolineare che nessun apparecchio TENS, neanche quelli professionali per mia esperienza, risolve problemi di salute seri, ma piuttosto lavorano sui sintomi di tali problemi, ovvero il dolore e l’infiammazione, risultando quindi utili in tal senso.
Potete acquistarlo QUI se siete interessati.

20 commenti:

  1. mai provato questo prodotto, mi sembra ottimo

    RispondiElimina
  2. Mamma mia, quanto mi dispiace per il tuo mal di schiena... Io sono stata malissimo solo per un colpo della strega, non oso pensare il dolore che tu possa provare quando viene a te il mal di schiena.... Un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Nooooooooo ... na caccaviell’ ‘e suffritt’!! :D Io ho la versione con la carne senza frattaglie... ma vorrei provare una versione vegetariana :)!! Ma basta con le nostre "napoletanerie" :) !! Sono molto interessata a Tens EMS Touch Screen mio marito soffre tanto con la schiena e a lungo andare sta evitando gli antidolorifici per non distruggersi lo stomaco, per fisioterapie gli risulta impossibile andare a farne per gli orari lavorativi...Quindi questo tuo suggerimento potrebbe essere un ottima idea! :0 grazie!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Teresì, va bene pure per una certa zampina rotta....

      Elimina
  4. Ho visto la foto che hai pubblicato su IG. Anche io avevo un'ernia del disco che mi dava sciatica bilaterale. L'ho fatta manipolare ma un dispositivo simile dovrebbe essere cmq utilissimo anche per me.

    RispondiElimina
  5. Ho avuto due settimane fa un blocco alla schiena ( il medico dice che non ho nulla). Mi impongo di non assumere medicinali vari e nel mentre cerco olietti e cerottini ma questo supera tutto! Non lo conoscevo davvero e sono rimasta stupita dalle molteplici opzioni! Deve essere mia l' Unità Tens EMS! Peraltro il desgin touch screen è davvero affascinante

    RispondiElimina
  6. Ottimo consiglio che prenderò sicuramente in considerazione, mio marito ha male alla zona lombare dopo una brutta caduta e purtroppo torna quando cambia il tempo.. Dovrei farglielo proprio conoscere! Grazie!

    RispondiElimina
  7. quando vado a fare jogging in questa stagione l'infiammazione specie nella zona dei reni è in agguato. ci vorrebbe proprio un dispositivo simile!

    RispondiElimina
  8. Certo che questo sarebbe il regalo di Natale perfetto per mia mamma ma anche per me! Un vero gioiellino questo apparecchio, grazie per i consigli!

    RispondiElimina
  9. Anch'io soffro di sciatalgie ricorrenti dovute a vertebre schiacciate e qualche anno fa ho fatto un ciclo di Tens.... semi convenzionato! Questo apparecchio non costa un'esagerazione e se riesce a diminuire un po' i nostri dolori farà parte subito della mia wish list!

    RispondiElimina
  10. devo provarlo io soffro molto di mal di schiena e questo sembra un valido aiuto

    RispondiElimina
  11. anch'io soffro spesso di mal di schiena perchè sto molto tempo al pc. Sarebbe un valido aiuto per evitare di prendere sempre degli antidolorifici

    RispondiElimina
  12. Mio marito soffre spesso di mal di schiena e prendi gli antidolorifici solo quando il dolore diventa molto forte. Devo farli vedere questo dispositivo assolutamente.

    RispondiElimina
  13. Io e mia marito abbiamo problemi di ernie alla lombare e spesso abbiamo fatto cicli di tens in centri specializzati ma ti confesso che se avessi un apparecchio a casa sarebbe molto piu' comodo..vado a vedere il prezzo di questo che hai testato.

    RispondiElimina
  14. io ho problemi a una caviglia e il mio medico mi ha suggerito i tens come soluzione grazie per le info

    RispondiElimina
  15. Non pensavo che dispositivi come questi potessero essere utilizzati in casa senza la supervisione di un fisioterapista. Allora devo assolutamente comprarlo per mia mamma

    RispondiElimina
  16. Ho spesso problemi alla schiena, soprattutto durante il cambio di stagione e quando fa freddo, un valido prodotto che mi piacerebbe provare

    RispondiElimina
  17. io soffro tanto con la schiena, un male tremendo e a volte si blocca il tutto e non posso nemmeno muovermi è una tortura.. non conoscevo questo apparecchio e di sicuro voglio provarlo, poi ti dico... grazie molto utile le tue info...

    RispondiElimina
  18. Innanzitutto complimenti per la recensione molto dettagliata! Dunque mi spiace leggere che soffri di gravi problemi alla schiena; anch'io ho spesso dolori alla schiena ma fortunamente nulla di grave. Questo dispositivo per alleviare i dolori alla schiena e al corpo in generale lo trovo davvero utilissimo e anche abbastanza tecnologico. Uno strumento che dovremmo avere tutti in casa, perchè il mal di schiena ahimè colpisce all'improvviso! :(

    RispondiElimina
  19. questo articolo lo faccio leggere a mio marito che purtroppo soffre di mal di schiena..... articolo molto interessante

    RispondiElimina

Lasciatemi un commento, se vi va: sarà sempre gradito...
Cercherò sempre di rispondere alle vostre domande ^_^

Subscribe

.

Popular Posts