Lettori fissi

domenica 19 febbraio 2017

Integratori Vegavero, naturali, veg, efficaci.

Come gran parte della penisola avrà dolorosamente testato sulla propria pelle, quest’anno l’influenza ha praticamente raso al suolo la metà (o più?) dei suoi abitanti...e io fra loro :O

Dunque, essendo stata costretta ad assumere una certa quantità di farmaci piuttosto pesanti, come antibiotici e cortisonici, il mio fisico ne è rimasto alquanto debilitato (intossicato, oserei dire), quindi il medico curante mi ha consigliato una cura vitaminica per rimettermi in sesto.
Avendo avuto più di un’esperienza positiva in precedenza con il marchio, ho scelto di affidarmi di nuovo a Vegavero (vedi QUI per le bacche di Acai)
Questo complesso attivo  contiene nel dettaglio per ogni compressa:
  • Vitamina A 400 mcg  
  • Vitamina D3 20 mcg
  • Vitamina C 120 mcg
  • Vitamina E 12 mcg
  • Zinco 15 mcg
  • Selenio 25 mcg
Premettendo sempre (e ve lo ripeterò ancora!) che gli integratori non possono sostituire una dieta sana ed equilibrata, ma sono utili piuttosto per coadiuvare l’organismo a risanare gli scompensi, un integratore di vitamine e minerali come questo mi sta risultando particolarmente utile per rinforzare il mio sistema immunitario debilitato, giovando nel contempo (il che male non fa di certo!) anche a  pelle, capelli e vista.
Come gli altri prodotti Vegavero, il Multivitaminico è 100% Vegan, certificato da Vegan Society,  oltre che privo di OGM, latte, lattosio e glutine.
Ogni integratore Vegavero è Made in Germany (da questo punto di vista,  possiamo stare tranquilli: niente cinesate che spopolano sui nostri mercati), prodotto secondo gli standard più elevati con  materie prime controllate
Ho trovato anche il formato molto comodo: si tratta di compresse dalle dimensioni abbastanza ridotte, come potete vedere nelle immagini allegate, quindi sono decisamente facili da deglutire (vanno assunte con acqua, non dimenticatelo) e non c’è bisogno di frammentarle, come capita talvolta quando le dimensioni sono tali da essere fastidiose da deglutire (pensate per esempio alle persone anziane o a chi ha difficoltà ad ingoiare, per motivi di salute)
Ritengo molto conveniente il rapporto qualità - prezzo perchè 120 compresse equivalgono (considerata una compressa/die assunta con acqua) a ben  4 mesi di terapia (allo stesso prezzo in farmacia, sì e no avrete le dosi per un mese di trattamento, a volte meno)
E’ adatto sia a  uomini che a donne, mentre si consiglia prudenza prima di somministrarlo a bambini o adolescenti, rivolgetevi ad un medico che ne valuterà l’opportunità (consiglio che darei per qualsiasi integratore). Altrettanto dicasi se siete incinte o allattate. Attenzione, come già detto, non significa che siano deleteri, ma che non esistono ancora studi sufficienti a garantirne con certezza scientifica l’innocuità su soggetti più delicati come i bambini e le future mamme.
Vorrei comunque entrare nel dettaglio degli integratori, e spiegare che -considerato che normalmente si fa fatica ad assumere la giusta quantità di vitamine, minerali e microelementi che ci occorrerebbe a un corretto funzionamento dell'organismo umano solo grazie un'alimentazione sana ed equilibrata- è frequente quindi che si riscontrino occasioni e/o periodi (per esempio appunto, in convalescenza post-influenza) in cui si abbia un bisogno maggiore di questi elementi essenziali.
Entriamo nel dettaglio: a cosa serve questo complesso?
  • Le vitamine A, C, D sono utili per mantenere o ristabilire le corrette funzioni del sistema immunitario.
  • La Vitamina A è importante per la salute degli occhi e delle facoltà visive.
  • Le vitamine C e D e lo zinco proteggono la salute e la bellezza di pelle, capelli e denti.
  • Le Vitamine C e E sono ottimi antiossidanti.
  • Il Selenio supporta le funzioni delle ghiandole endocrine.
Non posso momentaneamente  testimoniare circa i benefici sul lungo periodo (per esempio su pelle e capelli) ma, già in tempi d’uso relativamente brevi, la mia sensazione è che l’organismo riacquisti una certa vitalità e si avverta meno la stanchezza e la fiacchezza da esiti di convalescenza.
Vi riporto anche gli ingredienti per completezza di informazioni.

Vitamina C (acido ascorbico), Vitamina E (acetato di DL- alfa - tocoferolo), vitamina A (acetato retinile), Vitamina D3 (colecalciferolo), lievito di selenio , citrato di zinco , cellulosa microcristallina; talco , trisilicato di magnesio, maltodestrina, sorbitolo, sali di magnesio degli acidi grassi (origine vegetale)

Pensavate avessi finito?

No, ho ancora un rimedio naturale da presentarvi.

Cercando su google qualcosa che mi fosse utile ai dolori alle ossa (ho due ernie discali e una cervicale...non vi dico che strazio),  ho scoperto che tra le varie opzioni utili allo scopo, c’è una spezia che conoscevo in cucina, perchè  parente del noto e modaiolo zenzero, cioè la curcuma.

In cucina è nota anche come spezia molto saporita, un po’ piccantina  e soprattutto come ingrediente del curry, che -per i profani- non è una spezia, bensì un insieme di spezie.

la curcuma (immagine dal web)

Su una nota rivista (ma si può fare il nome?...Anzi lo dico, è Vanity Fair),  ho scoperto che per essere davvero utile al mio scopo, cioè come antinfiammatorio, la curcuma va utilizzata in abbinamento al pepe, che pare non solo ne migliori l’assorbimento, ma ne aumenti la biodisponibilità fino al 2000% (facendo due conti, significa che funziona 20 volte di più)

Quindi avevo provato a cercare qualche prodotto che contenesse quest’abbinamento e l’ho trovato proprio nella stessa azienda appena presentata e che -come avrete capito- mi aveva già convinta per naturalità degli ingredienti (ovvero per stare lontani da ulteriori farmaci o prodotti di sintesi).

E infatti ho esultato nel convenire con la rivista di cui sopra, abbinando la curcuma al pepe (ovvero i principi attivi di Curcumina+Piperina).

La confezione somiglia alla precedente, appena un po’ più piccola e contiene  90 Capsule a dosaggio elevato, che a loro volta contengono  estratto secco di curcuma titolato al 95% e di Pepe nero titolato al 95% anche stavolta con Garanzia soddisfatti o rimborsati.

Per completezza di informazioni, aggiungo che la Curcumina, oltre a ridurre il dolore nel caso di artrite e/o artrosi, ha proprietà antiossidanti e rinforza il sistema immunitario, oltre ad avere effetti positivi su colesterolo e glicemia.
Anche in questo caso, non posso sull’immediato darvi testimonianza quanto alla riduzione del colesterolo e della glicemia (non ho ancora fatto le analisi del sangue, ma quando verificherò -essendo donatrice avis, faccio gli esami ogni tre mesi- completerò la recensione, se il risultato sarà tangibile), ma posso già confermare che aiuta per i dolori artrosici
Attenti però: vale sempre lo stesso discorso di cui sopra: parliamo di un integratore alimentare, quindi di un prodotto nato per completare e coadiuvare ciò che mangiamo, aiutandoci ad affrontare in modo naturale piccole problematiche, ma è ovvio che se -caso voglia- foste colti da una brutta sciatalgia, dal colpo della strega o se vi fratturate una caviglia, vi occorrerà un vero e proprio antidolorifico farmaceutico che vi prescriverà un medico competente, mentre per lenire i dolori cronici alle ossa si può  rivelare molto utile.
Naturalmente, come gli altri già presentati, anche questo integratore è Made in Germany e Certificato Vegan Society, oltre a non contenere glutine, lattosio e latte.
Come si usa...
La dose ideale consigliata è 3 capsule al giorno, intendendosi una capsula 3 volte al dì, DOPO i pasti assunte con acqua.
Attenzione, è importante che rispettiate questa regola di assunzione: infatti bisogna considerare che si tratta di spezie (e per di più piccanti) le quali non sono sempre facili da metabolizzare a livello gastrico. Se  invece sono assunte  a stomaco pieno  e con abbondante acqua (un bel bicchierone d’acqua fa bene in ogni caso, ricordatelo), se ne  riducono, se non azzerano, gli effetti eventualmente fastidiosi.
Quindi con la dose giornaliera raccomandata,  si assumono  1200 mg di estratto di curcuma e 30 mg di estratto di Pepe Nero.  Seguendo queste dosi, la confezione durerà un mese.
sintesi delle proprietà benefiche della curcuma

In conclusione...
Come spesso sottolineato (anche in questo stesso post), gli integratori posso dare una mano alla nostra salute, se assunti con criterio e senza la presunzione di sostituirli ad un'alimentazione varia ed equilibrata.
Potete acquistare gli integratori Vegavero su Amazon QUI oppure sullo shop online del sito Vegavero.

11 commenti:

  1. L'ho presa pure io quest'anno! Accidenti, era dal 2007 che non mi saliva la febbre! Son guarita proprio qualche giorno fa e ahimè... sono intossicata anche io! Devo ancora correre ai ripari, per il momento una spremuta al giorno ma non credo sia sufficiente! Non conosco vegavero ma visti i tuoi consigli devo provare questo integratore

    RispondiElimina
  2. Con l'arrivo della Primavera io cerco sempre di assumere degli integratori perchè il mio fisico ne ha davvero bisogno dopo un inverno freddo e pieno di insidie....guarderò sul sito e cercherò quello più adatto alle mie esigenze, grazie delle info cara.

    RispondiElimina
  3. io utilizzo spesso gli integratori perche' li trovo molto utili, questi sembrano ottimi , devo provare questo brand visto che non lo conosco

    RispondiElimina
  4. ormai uso gli integratori da anni, questo marchio devo provarlo anche perché naturale! grazie delle informazioni

    RispondiElimina
  5. Uso costantemente integratori soprattutto nei cambi di stagione, ma mi piace variare, ne stavo giusto cercando uno diverso dal solito e questo fa proprio al caso mio! Primavera non ti temo!

    RispondiElimina
  6. Sembrano molto completi e buoni questi integratori, in questo periodo serve molto prenderli.Ascolterò il tuo consiglio!

    RispondiElimina
  7. Ricordo il precedente post su quest'azienda e vedo che ti stai trovando davvero bene con i suoi integratori. Vado a sbirciare su Amazon la linea completa.

    RispondiElimina
  8. Ciao sono una tua nuova iscritta, adoro il tuo blog. Spero ricambierai. A presto, Lory.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. benvenuta sul mio blog.
      Veramente non ho nuovi follower :O

      Elimina
  9. Avevo sentito parlare di Vegavero e cercavo maggiori ragguagli
    La curcumina in particolare mi interessa

    RispondiElimina
  10. Mario Russignol2 marzo 2017 15:55

    Dopo un periodo di convalescenza il medico mi ha consigliato un multivitaminico, mi fa piacere conoscere un marchio più naturale di quelli della farmacia

    RispondiElimina

Lasciatemi un commento, se vi va: sarà sempre gradito...
Cercherò sempre di rispondere alle vostre domande ^_^

Subscribe

.

Popular Posts