Saperne di più: proprietà e benefici del farro

lunedì, luglio 13, 2020

Farro: proprietà, benefici e come si può usare in cucina

Quando si parla del farro, si fa riferimento ad un cereale che fa parte della categoria delle Graminacee. Si tratta di un cereale che si caratterizza per essere particolarmente ricco dal punto di vista nutritivo, soprattutto per via del fatto di avere un’elevata concentrazione di selenio, elemento molto importante per combattere i radicali liberi.

Interessante mettere in evidenza come, nel corso degli ultimi anni, il farro sia transitando molto di più sulle tavole delle famiglie italiane. Specialmente durante i mesi della stagione estiva, infatti, c’è la possibilità di realizzare un’ottima insalata di farro oppure un elevato numero di piatti di qualità ed estremamente variegati tra loro.

Quali sono le proprietà e gli effetti benefici del farro

Tra le principali caratteristiche del farro troviamo sicuramente il fatto di avere una bassa concentrazione di aminoacidi essenziali, mentre si può considerare un’ottima fonte di vitamine, ma anche di Sali minerali. Al suo interno, infatti, c’è la possibilità di trovare vitamine che fanno parte dei gruppi A, B e C. Inoltre, troviamo buone quantità pure di fosforo, calcio, magnesio, sodio e potassio.

Interessante mettere in evidenza come il farro possa garantire un ottimo apporto anche di proteine e pure di ferro, considerando come anche dal punto di vista della percentuale di fibra, è un ottimo alimento. La peculiarità del farro, però, deriva dal fatto di avere una notevole quantità di selenio, ma anche di acido fitico, elementi che permettono di combattere i radicali liberi e diverse tipologie di processi di degenerazione cellulare.

Infine, dal punto di vista nutritivo, 100 grammi di farro contengono circa 335 calorie. In cucina, il ferro si può affiancare alla perfezione alle verdure, senza dimenticare come possa essere utilmente sfruttato anche come vera e propria alternativa per il riso. Ad esempio, si può utilizzare il farro per preparare delle insalate, così come per realizzare farrotti e altre ricette con verdure ripiene. È durante la stagione estiva che il farro viene impiegato in cucina più di frequente, anche se in inverno si dimostra altrettanto valido e gustoso usato per realizzare ottime zuppe e minestre. Uno dei consigli migliori da seguire per cucinare il farro può essere anche quello solamente di bollirlo e poi condirlo, magari aggiungendo un cucchiaio di olio extravergine di oliva e sale quanto basta. Inoltre, diventa un’ottima soluzione come alternativa alla pasta all’interno dei minestroni.

farro

Quanto è diffuso il farro?

Una delle regioni italiane in cui è maggiormente diffuso questo cereale corrisponde senz’altro alla Toscana. Nello specifico, la zona della Garfagnana è una di quelle più famose da questo punto di vista. Infatti, da queste parti il farro viene utilmente impiegato per la realizzazione di un gran numero di ricette differenti, a partire dall’antipasto fino ad arrivare al dolce.

Interessante mettere in evidenza come, però, le spese legate alla produzione del farro siano decisamente alte: è questo il principale motivo per cui poi, nei supermercati, viene prodotto ad un prezzo maggiorato in confronto a tanti altri cereali. Attenzione a scegliere solamente il vero farro: quello falso, detto farricello, è decisamente simile, ma non presenta le medesime proprietà alimentari e benefiche.

stampa la pagina

You Might Also Like

0 commenti

Inviando il commento, accetti la POLITICA PER LA PRIVACY

Per ricevere le notifiche di risposta al vostro commento, basta cliccare sulla spunta "Inviami notifiche"
Conformemente alla normativa attuale per la privacy (GDPR), ricordo che da parte dei visitatori è possibile tanto commentare scegliendo di usare un account sulla piattaforma google disponibile nel form, quanto scegliere di non lasciare alcun dato evidente utilizzando l'opzione ANONIMO oppure l'opzione URL/NOME nella quale si può indicare un nome (reale o di fantasia) anche senza indicare alcun URL
In nessun caso i dati dei visitatori saranno divulgati nè ceduti o venduti a terzi.

Follow me on Twitter

Like us on Facebook

google.com, pub-4122676032481593, DIRECT, f08c47fec0942fa0