Un dolce fresco? Un tiramisù al limone...con un Vescovado del Feudo Chardonnay La Brugherata!

lunedì, luglio 11, 2016

E vabbè, disperiamoci pure, sono di nuovo a dieta da un paio di settimane…
Le vacanze, ahimè, sono ancora lontane, ma almeno ho il tempo di buttar giù un paio di chili prima di dover esporre le mie magagne in spiaggia.
Premetto, non faccio (non più) sciocchezze per dimagrire: dieta equilibrata a ridotto apporto calorico, senza integratori, prodotti dimagranti, nè pasti sostitutivi…
Il dolce? No, quello lo evito accuratamente...ehm...lo evitavo prima di ieri, intendo :$
Ok, mi spiego meglio: abbiamo avuto ospiti quasi improvvisati, nel senso che sabato sera mi arriva un messaggio sul cellulare: Possiamo venire a trovarvi domani?
Il mio pensiero immediato: Occavolo, cosa gli preparo? E’ sabato sera, come posso fare la spesa?
Allora ho fatto due conti circa quello che avevo in casa ed ho decretato che -con il caldo che fa, era meglio evitare di accendere il forno: tiramisù al limone!
tiramisù al limone





stampa la pagina

You Might Also Like

14 commenti

  1. Trovo che questo tiramisù sia speciale, con quel tocco estivo che hai ben saputo abbinare con quel vino!
    Io farò il dolce, al vino ci penserà mio suocero, grande estimatore!

    RispondiElimina
  2. Questo tiramisù ha un ottimo aspetto, adoro i dolci al limone devo provare questa tua idea golosa

    RispondiElimina
  3. Non sono particolarmente amante del tiramisù in versione classica ma questo mi attira tantissimo! Poi abbinato sapientemente con un buon vino bianco deve essere davvero strepitoso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io non vado matta per quello tradizionale, ecco perchè mi sono inventata questa variante più estiva, più leggera e certo più rispondente al mio gusto :)

      Elimina
  4. Yummy! Una bella merendina estiva fresca fresca ;) Grazie della ricetta!

    RispondiElimina
  5. Ma come hai fatto? Io sarei corsa a comprare un dolce in pasticceria! Ti sai organizzare davvero bene davanti ai piccoli imprevisti brava :) Tra l'altro ho gradito molto la ricetta del tiramisù al limone e come suggerisci mi salvo il post! Per quanto riguarda il vino sembra davvero ottimo, lo acquisterò quando mio marito avrà ospiti e dovrò stupire

    RispondiElimina
  6. umhh tiramisu al limone? ai provato prima, proverò a farlo anche io! grazie per la ricetta e i consigli in merito al vino da abbinare ad esso.

    RispondiElimina
  7. Ciao cara
    Questo tiramisù ha un aspetto favoloso e sicuramente sarà anche buonissimo. Io adoro i dolciumi a base di limone, ma il tiramisù non l'ho mai saggiato. Da fare sicuramente. Grazie per la ricetta
    Bacione
    La Fra

    RispondiElimina
  8. Devo provare questa ricetta a mio marito piacciono solo dolci al limone questo lo devo fare.... brava complimenti per la ricetta!!!! accompagnato da un ottimo vino è perfetto

    RispondiElimina
  9. Mia cara questa ricetta mi salva la vita! Io ho rinunciato al tiramisù per la mia allergia al cioccolato ma questa versione è perfetta! Interessante il vino abbinato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Attenta, Giusy, in superficie c'è il cioccolato bianco, quello dovrai evitarlo :)

      Elimina
  10. adoro il tiramisù. proverò anche questa tua versione. sono troppo golosa di dolci!

    RispondiElimina
  11. questa ricettami mancava, vorrei proprio riprodurla a casa per vedere com'è!sembra ottima!

    RispondiElimina
  12. Oltre al fatto che sto miseramente, sbavando sulla tastiera... :D tutta colpa tua!! :) Ho fatto il tiramisú in tantissime versioni... persino al Wiskey, all'irish coffee, alla ciliegia, e al pistacchio!! ... ma mai al limone (eppure tra i miei dolci preferiti sono proprio le delizie al limone!!)!! Ho sempre avuto difficoltá ad abbinare un buon vino e alla fine mi butto sempre sul prosecco... ma questo Vescovado del Feudo Chardonnay La Brugherata sembra un abbinamento perfetto!! :D

    RispondiElimina

Inviando il commento, accetti la POLITICA PER LA PRIVACY

Per ricevere le notifiche di risposta al vostro commento, basta cliccare sulla spunta "Inviami notifiche"
Conformemente alla normativa attuale per la privacy (GDPR), ricordo che da parte dei visitatori è possibile tanto commentare scegliendo di usare un account sulla piattaforma google disponibile nel form, quanto scegliere di non lasciare alcun dato evidente utilizzando l'opzione ANONIMO o l'opzione URL/NOME nella quale si può anche indicare solo un nome (reale o di fantasia) senza indicare alcun URL
In nessun caso i dati dei visitatori saranno divulgati nè ceduti o venduti a terzi.

Follow me on Twitter

Like us on Facebook