Regole per una corretta skincare estiva

mercoledì, luglio 24, 2019

Ok, parliamone…
Spesso si pensa (o meglio non lo si pensa davvero, ma si fa) che in estate la pelle tutto sommato possa prendersi una pausa.
Perché?
Perché in fondo fa caldo, abbiamo meno voglia di prenderci cura della pelle del viso, perché in fondo uso già un solare quando vado al mare, perché la pelle non reagisce bene alla solita skincare in questo periodo…
Sapete cosa sono tutte le ragioni che vi ho appena esposto?
Scuse, nient’altro che scuse.
La pelle in estate ha bisogno di essere curata comunque, come e talvolta più che in inverno.
Analizziamo i punti uno per uno...
E’ vero, fa caldo e la voglia è poca, ma questo dipende da noi soltanto, la buona volontà è un valore assolutamente soggettivo.
E’ vero, usiamo già un solare in spiaggia, ma non solo non tutte abbiamo la fortuna di poter andare al mare ogni giorno, ma non è detto che un solare soddisfi tutte le esigenze della nostra pelle, anzi a dire il vero, è molto raro che accada.
E’ vero, nella stagione calda la pelle muta le sue esigenze e di conseguenza le sue reazioni, ma questo non è un buon motivo per trascurare, anzi è un buon motivo per trovare la skincare giusta e adottare una routine ideale a soddisfare le mutate esigenze del nostro viso in estate.

E quindi?
Quindi cerchiamo prodotti più leggeri, che possano soddisfare le nostre necessità di idratazione, ma che al contempo si lascino assorbire facilmente, non creino lucidità, non ostruiscano i pori, che in questo periodo sono meno permeabili,
Al contempo, questi prodotti devono aiutarci a mantenere giovane e sana la pelle, con un effetto antiage che, ricordate, non significa solo curare i segni del tempo, ma anche e soprattutto prevenirli, quindi ben venga la prevenzione anche prima dei 30 anni.
Regole per una corretta skincare estiva
Anzitutto ricordiamo che, nonostante il bel colorito ambrato, il sole può essere nemico della pelle, perché può nuocere al suo aspetto, ma soprattutto perché può nuocere alla sua salute (potete dare un’occhiata al paragrafo "Come avere un’abbronzatura protetta" vi troverete molte informazioni utili , come si applica un solare, gli orari giusti per prendere il sole ecc.).
Inoltre ricordiamo che, soprattutto se non avete ancora trovato il solare perfetto (e ce ne vuole!), la pelle -al di là del solare- va curata comunque con una skincare dedicata.


Bevete molto!
Condizione imprescindibile per essere sane e belle è che il nostro organismo in toto sia idratato. Perché dunque la pelle sia più bella e luminosa, la prima cosa da non sottovalutare è bere, bere e poi bere. Evitiamo il più possibile bevande zuccherate, soprattutto se gassate, oltre che gli alcolici, che non idratano e offrono all'organismo solo calorie cosiddette "vuote": significa che fanno ingrassare, senza offrire alcun beneficio nutrizionale.

Puliamo bene la pelle
Iniziamo dalla consueta necessaria detersione: in estate la pelle tende ad “appesantirsi” quindi la pulizia della pelle è ancora più importante prima di utilizzare i cosmetici abituali. Scegliete il metodo che vi è più congeniale, ma non trascurate mai l’importanza di una pelle pulita, tanto ai fini di assorbire al meglio i principi attivi dei prodotti che applicherete, quanto per minimizzare i rischi di sensibilizzazione del viso, che assorbirebbe insieme ai principi attivi, anche le impurità presenti sulla superficie della pelle.

Seconda regola: protezione solare alta
se avete la possibilità di andare al mare, ricordate di usare una protezione solare alta sul viso (da spf 30 in su), soprattutto per i primi giorni di esposizione e comunque, anche nei giorni successivi, ricordate di non scendere mai sotto la SPF15 sul viso, che è comunque il filtro solare comunemente contenuto in buona parte delle creme da giorno. 
Se invece non siete in vacanza (né abitate in un luogo di vacanza, che vi consenta di prendere il sole spesso), prima di usare qualsiasi crema viso,  potete applicare una base fluida a protezione solare alta.


Limitiamo l'uso del makeup

In estate si tende a truccarsi meno, perchè la pelle con il caldo fatica a sopportare il makeup, che perchè con la pelle abbronzata spesso tendiamo a truccarci il minimo indispensabile. 
In ogni caso, ricordate che è bene far respirare la pelle tutte le volte che si può, quindi quando potete, in particolare con il caldo, consiglio sinceramente di limitare l’uso del makeup. 


Idratiamo a fondo la pelle
Idratare la pelle non è opzionale, è indispensabile in ogni periodo dell'anno. A meno che non siate l’eccezione che conferma la regola, ovvero se la vostra pelle resta secca anche con il caldo, usate creme viso dalla texture soffice, quanto più fluida possibile, oppure in gel, che sono  più propense ad un assorbimento rapido e restano più gradevoli da applicare.

Oppure con il caldo, possiamo utilizzare un’acqua idratante per la pelle.
Ultimamente, viste le temperature obiettivamente più alte della media di questa estate, sto utilizzando lo spray Timeless HA MATRIXYL 3000™ W/ CUCUMBER SPRAY.
Vi ho già parlato di Timeless Skin Care qualche tempo fa. Vi parlai di un principio attivo  particolarmente efficace, il Matrixyl 3000™ , che è anche in questo caso l’ingrediente più importante dello spray.
Infatti lo Spray HA Matrixyl 3000™ si potrebbe definire una versione light del siero Matrixyl di cui vi parlai illo tempore. 


Regole per una corretta skincare estiva

Sapete infatti che i sieri sono molto concentrati e particolarmente penetranti, per arrivare fin negli strati più profondi della pelle. Questo spray invece, creato per prendersi cura degli strati superficiali dell’epidermide, proprio come farebbe una comune crema giorno, ha una texture molto più leggera e quindi più facilmente assorbibile dalla pelle.
Anche qui troviamo appunto il Matrixyl che, vi ricordo, è un ingrediente attivo antirughe molto concentrato, che aumenta la sintesi del collagene, proteina principale del tessuto connettivo, mentre -come più volte vi ho spiegato- l’acido ialuronico ha la capacità di attirare fino a 1000 volte il suo peso in acqua, quindi ha un effetto non solo idratante, ma anche rimpolpante, perché dall’interno l’acqua sale in superficie e così rassoda la pelle.
E’ praticissimo da usare, perché basta spruzzarlo sulla pelle (non solo del viso, perché è adatto anche al corpo) per ottenere un immediato effetto idratante oltre che rinfrescante.
Per esempio, è utilissimo da spruzzare al di sopra del solare abituale (o di una base fluida con protezione solare), per aggiungere alla protezione dei filtri solari anche idratazione e freschezza. Non solo, potete spruzzarlo anche più volte al giorno, ogni volta che sentirete un maggior bisogno di idratazione, unito a freschezza e praticità, senza appesantire la pelle come talvolta fanno le comuni creme in estate. 


Timeless HA MATRIXYL 3000™ W/ CUCUMBER SPRAY

Contiene -oltre al matrixyl e all’acido ialuronico- anche aloe e glicerina, oltre che il freschissimo estratto di cetriolo, noto anche per le sue proprietà decongestionanti (ricordate le nostre nonne che facevano gli impacchi sugli occhi gonfi con le fette di cetriolo?).
Usato da solo, così com’è, non è ideale come base trucco, ma al di là dei consigli sulla skincare estiva di cui sopra, ad esser sinceri io mi trucco sempre poco, meno che mai con il caldo, quindi quasi non ho fatto caso alla sua poca propensione come base trucco. E comunque potete sempre usare un primer in caso di necessità.
Il flacone contiene 120 ml di prodotto, è dotato di comodo dispenser no gas, bastano un paio di spruzzi per coprire adeguatamente l'area viso (3, se includiamo il collo)
Ricordo inoltre che non contiene alcol ed è un prodotto completamente cruelty free, condizione per me imprescindibile.

stampa la pagina

You Might Also Like

7 commenti

  1. Regole preziose, molto spesso in estate ci si trascura proprio perché la pelle non si sa come prenderla, il trucco non tiene e il sudore rende tutto lucido.
    L'acqua è una bella idea, ho provato delle acqua profumate, non so se sia la stessa cosa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio, diciamo che ho fatto i miei bravi errori ed ho imparato a porvi rimedio. Bisogna imparare ad usare il web anche per trovare soluzioni :-D
      #nonsolosocial

      Elimina
    2. p.s. non tutte le acque profumate sono uguali, alcune sono anche idratanti, altre solo rinfrescanti o lenitive, altre volte sono semplicemente solo profumate. Dovresti leggere l'etichetta di quella che utilizzi per capire :)

      Elimina
  2. grazie per le ottime informazioni, io evito in estate di truccarmi, non avevo mai pensato all'acqua idratante ma la trovo un ottima soluzione

    RispondiElimina
  3. Devo essere onesta anche io ero tra quelle che trascurava molto la propria pelle in estate !!! Poi mi sono resa conto che arrivavo a settembre/ottobre e il mio viso era in condizioni pietose !Non ho ancora mai utilizzato acque idratanti ma penso proprio di acquistarla al più presto !

    RispondiElimina
  4. in estate non mi trucco quasi mai, ma mi piace sempre prendermi cura della mia pelle, grazie per i consigli

    RispondiElimina
  5. Acqua termale e protezione solare per me sono indispensabili in estate!

    RispondiElimina

Inviando il commento, accetti la POLITICA PER LA PRIVACY

Per ricevere le notifiche di risposta al vostro commento, basta cliccare sulla spunta "Inviami notifiche"
Conformemente alla normativa attuale per la privacy (GDPR), ricordo che da parte dei visitatori è possibile tanto commentare scegliendo di usare un account sulla piattaforma google disponibile nel form, quanto scegliere di non lasciare alcun dato evidente utilizzando l'opzione ANONIMO o l'opzione URL/NOME nella quale si può anche indicare solo un nome (reale o di fantasia) senza indicare alcun URL
In nessun caso i dati dei visitatori saranno divulgati nè ceduti o venduti a terzi.

Follow me on Twitter

Like us on Facebook