Riprendiamo in mano la nostra pelle: nuova skincare routine firmata World of Beauty

domenica, maggio 31, 2020


PREMESSA

Non posso esimermi dallo scusarmi con i miei lettori abituali per la mia minor presenza sul web.

Purtroppo il difficile periodo che l’Italia ed il mondo ha vissuto, ed ancora vive, a causa del Covid-19, mi ha reso molto complicato scrivere sul blog, che è stato molto trascurato negli ultimi mesi, non per scarsa volontà -credetemi- ma per oggettive difficoltà dovute da una parte a situazioni personali difficili da gestire già prima della pandemia, figurarsi dopo, in pieno lockdown.

Tuttavia, sebbene buona parte di queste situazioni personali permangano, sto cercando di fare del mio meglio per riprendere in mano la mia vita, tanto quella reale, quanto quella virtuale.


Dunque oggi cercherò di partire con il piede giusto e vi presenterò una nuova routine viso firmata World of Beauty, che temo non riuscirò a presentarvi tutta insieme, ma che dovremo affrontare in un paio di “rate” come minimo.


Life Style '99 skincare routine

Per quanto si continuasse a leggere a destra e a manca di approfittare della permanenza forzata in casa per prenderci più cura di noi stesse, io obiettivamente ho fatto molta più fatica e mi sono trascurata. 

Sì, era un ottimo consiglio...ma io non ci sono riuscita.

Quando ho iniziato a rendermi conto che il fatto di non uscire mai di casa mi stava riducendo veramente male (vogliamo parlare per esempio della ricrescita della tinta?), un giorno mi sono guardata allo specchio ed ho detto basta.


Quindi mi sono rimboccata le maniche ed ho iniziato a riparare i danni, 

cominciando come al solito dal primo indispensabile passo di una skincare routine: la detersione.

Sono consapevole che per anni vi ho tartassate con il concetto dell’importanza della pelle pulita prima di applicare qualsiasi trattamento,  perché solo una pelle ben detersa accoglie a fondo i principi attivi dei cosmetici e perché una pelle pulita è meno soggetta al rischio di sensibilizzazioni, evitando che le impurità presenti sulla pelle penetrino insieme ai cosmetici.

Quindi, ho bandito la comune acqua e sapone usata frettolosamente durante la quarantena e sono tornata al mio amatissimo HYDRA CLEANSING MILK che è un latte detergente molto diverso da quelli che comunemente si conoscono.


Hydra Cleansing Milk World of Beauty

Anzitutto è un  latte detergente a risciacquo (quindi non basta passarlo su un dischetto di cotone sul viso), inoltre ha spiccate capacità idratanti, una deliziosa texture fondente ed è assolutamente performante

Stupite che non abbia sottolineato come prima caratteristica che è capace di detergere a fondo la pelle senza sensibilizzarla

Non lo sareste, se l’aveste provato…

Rispetto al passato, il packaging si è rinnovato, non ha più il classico dosatore a stantuffo ma un tappo a vite dotato di apertura a pressione in cima.

L’aspetto è assai gradevole, il flacone in plastica trasparente contiene 200 ml di latte di colore azzurro di media densità. 

A tal proposito, la texture è deliziosa, non troppo compatta né troppo fluida, si lascia distribuire sul viso con facilità e senza colare.

Il colore azzurro non ha alcunché di artificiale, perché è dato dalla presenza dell’azulene puro, estratto dalla  Camomilla Blu Mediterranea, che ha quindi proprietà lenitive e preventive rispetto ad eventuali sensibilizzazioni sul viso, tanto che lo si può usare con sicurezza anche nella delicatissima zona perioculare.

Naturalmente, il fatto che mi si sia soffermata sulle speciali caratteristiche del prodotto, non sminuisce minimamente la sua capacità di detergere a fondo la pelle, oltre che idratarla, anche grazie alla presenza del Cocco Tropicale.


Si usa sul viso mattina e sera, va distribuito bene sul viso e poi  massaggiato delicatamente e infine risciacquato con cura.

Elimina ogni traccia di impurità sulla pelle, compreso il makeup, anche quello più ostinato, senza strofinare, basterà applicare e lasciar agire qualche secondo prima di rimuovere con acqua.

Passiamo al secondo step: il siero Akoia Lift Power Infusion.


akoia lift power Infusion Serum

Ve ne avevo già parlato illo tempore, ma di certo merita qualche parola per essere rinfrescato nella vostra memoria (potete comunque rileggere meglio la mia esperienza con Akoia Lift Power infusion Serum)

E’ nel mio caso solo una minisize, quindi non ho gli strumenti per valutarne gli effetti sul lungo periodo, ma all’interno della routine che vi sto presentando oggi, la quantità è stata assolutamente sufficiente per esaltarne la funzionalità e la piacevolezza nell’uso.

E’ un siero dalle proprietà ossigenanti ed energizzanti, contiene estratti naturali di artemia e sargassum,  aiuta a preservare l'acido ialuronico contenuto nella pelle,  particolarmente indicato per pelli stanche e devitalizzate (come la mia che è stata molto trascurata nell’ultimo periodo).

Adatto a viso, collo e decollétè, contiene principi attivi  di origine botanica certificati che migliorano il tono, l'idratazione e l'ossigenazione, nel contempo efficace e delicato anche e soprattutto nelle zone del viso più sensibili e soggette ad invecchiamento e stanchezza, come l’area perioculare.


Contiene Estratto di Faggio (anti-age e stimolante), Aloe Vera (idratante e lenitiva), Alga Bruna, Estratto di Fico, Acerola e Alga Chlorella con funzioni antiossidanti contro  i radicali liberi.

Contiene il 99.43% di ingredienti naturali, di cui 88,51% bio certificati.

Essendo un siero, la texture è tipicamente molto fluida, di colore scuro ambrato, odore abbastanza gradevole, appena un po’ acre.

Si assorbe molto velocemente, bastano pochi secondi perché  la pelle sia  asciutta e subito pronta al prossimo step.

La detersione e l’applicazione del siero sono tipici di una skincare quotidiana, ma una volta a settimana possiamo perfezionare la nostra routine.

Per esempio, possiamo effettuare un leggero scrub per preparare ulteriormente la pelle al trattamento che stiamo per applicare e poi passare a un nuovo step che personalmente non avevo ancora mai provato: la Maschera Viso Charcoal Botox Like Pro Mask (puoi leggere qui la mia esperienza con la --> weekly routine World of Beauty)




___________________________________________________________________________________

Ricordo come sempre che i prodotti World of Beauty sono disponibili solo nelle migliori SPA e che il mio blog dispone di un codice sconto, riservato ai miei lettori, che potete utilizzare presso qualunque licenziatario World of Beauty: ben 20 euro (su un importo minimo di 70) su prodotti e/o trattamenti di vostra scelta. Per maggiori informazioni, potete chiedere qui nel form commenti o, se preferite potete scrivermi in privato tramite il modulo di contatto.


Codice sconto lifestyle99WB2018


CONTATTI

Sito web

Pagina Facebook  

Profilo Instagram




stampa la pagina

You Might Also Like

8 commenti

  1. Ti leggo sempre con piacere cara perchè da te trovo molti consigli beauty che mi si rivelano utilissimi. Ad esempio sono alla ricerca di un detergente/struccante che pulisca bene ed al tempo stesso non mi irriti la pelle sensibile. Questo che proponi mi sembra perfetto insieme al siero. Ti faccio sapere come mi sono trovata!

    RispondiElimina
  2. sarebbe il detergente viso che fa per me, un valido prodotto che mi piacerebbe provare

    RispondiElimina
  3. Anche io ho trascurato molto la mia skin care ad inizio pandemia perché l'ansia e la preoccupazione hanno avuto il sopravvento; ora vorrei ricominciare a prendermi cura della mia pelle e sono rimasta piacevolmente colpita dal detergente viso che mi piacerebbe molto provare

    RispondiElimina
  4. Da anni utilizzo i prodotti World of beauty sono di qualità, ho sempre visto sulla mia pelle ottimi risultati, quindi appoggio in pieno ciò che hai scritto.

    RispondiElimina
  5. Servirebbe anche a me un prodotto naturale che mi ridoni un aspetto civile. questo sembra perfetto

    RispondiElimina
  6. Anch'io devo riprendere un po' la mia routine nella cura delle pelle. Questo prodotto mi sembra una buona alternativa a quelli che uso abitualmente.

    RispondiElimina
  7. Ho provato entrambi i prodotti, il latte detergente lo uso in combo con il tonico della stessa linea per la detersione quotidiana e mi ha migliorata molto la situazione pori dilatati ma ha rispettato la mia pelle sensibile senza appasantirla.
    Il siero invece l'ho usato al mattina in combo alla crema adatta a me sempre WOB e l'ho trovato molto leggero e profumato. Insomma sono d'accordo con te che questi prodotti lasciano la pelle proprio pulita

    RispondiElimina
  8. Ultimamente sono fissata con la giusta detersione del viso per cui prendo nota del latte detergente, soprattutto perchè è a risciacquo (la mia tipologia preferita).

    RispondiElimina

Inviando il commento, accetti la POLITICA PER LA PRIVACY

Per ricevere le notifiche di risposta al vostro commento, basta cliccare sulla spunta "Inviami notifiche"
Conformemente alla normativa attuale per la privacy (GDPR), ricordo che da parte dei visitatori è possibile tanto commentare scegliendo di usare un account sulla piattaforma google disponibile nel form, quanto scegliere di non lasciare alcun dato evidente utilizzando l'opzione ANONIMO oppure l'opzione URL/NOME nella quale si può indicare un nome (reale o di fantasia) anche senza indicare alcun URL
In nessun caso i dati dei visitatori saranno divulgati nè ceduti o venduti a terzi.

Follow me on Twitter

Like us on Facebook

google.com, pub-4122676032481593, DIRECT, f08c47fec0942fa0