Viaggio a Las Vegas, le tappe imperdibili.

giovedì, giugno 25, 2020

Gli Stati Uniti sono una delle tappe più ambite per qualsiasi amante dei viaggi, così diversi eppure così affascinanti, e in grado di offrire una quantità di luoghi da visitare che ha davvero dell’incredibile per via della loro enorme estensione e varietà. Tra le città più apprezzate dai turisti di tutto il mondo figura sicuramente Las Vegas.

La più importante e nota città del Nevada è infatti divenuta nel corso del tempo una vera e propria icona per tutta una serie di attività, un simbolo dello stile di vita sfrenato e del gioco d’azzardo. Ma non tutta la città è “semplicemente” riconducibile a queste caratteristiche. Proviamo a entrare maggiormente nei dettagli e vediamo quali sono le tappe imperdibili di Las Vegas.

Las Vegas

Las Vegas: celebrità, casinò e vita notturna

La metropoli è una delle città più visitate non solo degli Stati Uniti d’America, ma di tutto il mondo: il flusso di turisti medio si aggira intorno ad un numero che va tra i 45 e i 50 milioni di visitatori all’anno. Se è vero che la maggior parte di queste persone si reca nella città del Nevada per tastare con mano quell’atmosfera unica e quella vita notturna così iconica di cui essa è simbolo, esistono certamente anche motivazioni di altro tipo.

Restiamo però in un primo momento sugli aspetti peculiari più interessanti, e prendiamo in considerazione tutte quelle attrazioni che possono essere davvero iconiche per uno stile di vita dedicato alla movida e al gioco d’azzardo. Al giorno d’oggi è molto più semplice – ed è una pratica estremamente diffusa – giocare su piattaforme dedicate ai mobile casino piuttosto che frequentare luoghi fisici adibiti a questa attività.

Las Vegas resta invece un’eccezione: per via della sua unicità, attira turisti da tutto il mondo proprio per offrire loro le tipologie di casinò reali più incredibili e stravaganti dell’intero pianeta. Non a caso è soprannominata “la capitale del divertimento” e “la città del peccato”.

Proprio in quest’ottica di estrema movida, la località più iconica e visitata della città è The Strip: si tratta di un lungo tratto di strada, lungo qualche chilometro, ai cui lati si estende una vera e propria schiera di hotel, casinò, ristoranti e locali di ogni tipo. È di fatto il cuore pulsante della vita notturna cittadina.

Tra questi locali, è presente anche il Bellagio: certamente uno dei più famosi, è celebre grazie all’imponente e incredibile spettacolo che offre al pubblico attraverso le sue fontane, composte da più di 1200 augelli in un lago artificiale i quali si attivano a ritmo di musica ogni mezz’ora. Un’esposizione pirotecnica unica.

Altre esposizioni celebri nella zona sono il Venetian Hotel (con tanto di giri in gondola), gli spettacoli al Caesar’s Palace, una cena nella replica della Torre Eiffel e la vista sull’intera città salendo sull’High Roller, una delle ruote panoramiche più alte del mondo: ben 170 metri. 

las vegas

L’altro volto della città simbolo del Nevada

L’interesse di Las Vegas però può derivare anche da un altro volto della città, un lato della medaglia probabilmente addirittura sconosciuto ai più, che invece meriterebbe assolutamente di essere visitato nel momento in cui dovessimo trattenerci per qualche giorno nella metropoli.

Esiste infatti tutta una serie di luoghi iconici e molto importanti per il loro valore storico e artistico. L’esempio più evidente è quello portato dal quartiere dei musei, che si trova nella parte nord del centro cittadino: esistono collezioni di ogni tipo, dai dinosauri alla storia naturale fino a quella sociale. Un tuffo nel passato dell’America e della città specifica.

Da vedere è poi anche l’Arts District, un vero e proprio concentrato di tutta la cultura locale, a partire dai costumi fino a teatri e spettacoli, per arrivare agli iconici murales che colorano e danno un tocco di unicità al quartiere.


stampa la pagina

You Might Also Like

0 commenti

Inviando il commento, accetti la POLITICA PER LA PRIVACY

Per ricevere le notifiche di risposta al vostro commento, basta cliccare sulla spunta "Inviami notifiche"
Conformemente alla normativa attuale per la privacy (GDPR), ricordo che da parte dei visitatori è possibile tanto commentare scegliendo di usare un account sulla piattaforma google disponibile nel form, quanto scegliere di non lasciare alcun dato evidente utilizzando l'opzione ANONIMO oppure l'opzione URL/NOME nella quale si può indicare un nome (reale o di fantasia) anche senza indicare alcun URL
In nessun caso i dati dei visitatori saranno divulgati nè ceduti o venduti a terzi.

Follow me on Twitter

Like us on Facebook

google.com, pub-4122676032481593, DIRECT, f08c47fec0942fa0