Come trovare il makeup perfetto per il nostro viso - Life Style '99

Come trovare il makeup perfetto per il nostro viso

lunedì, gennaio 09, 2023

Lo ammetto, se già di mio non sono mai stata troppo predisposta ad un make-up troppo elaborato, dalla pandemia in poi, con l’uso delle mascherine, quel poco (era un’abitudine sana,  per inciso) è andato ahimè perdendosi nei meandri della mia pigrizia.

Ma precisiamo: prendersi cura del proprio aspetto è appunto un’abitudine sana, non sono mai stata troppo brava, ma ho imparato a modulare il makeup su quelle che sono le esigenze del mio viso, oltre che delle occasioni che richiedevano un miglioramento della mia immagine.

Cosa intendiamo per makeup modulato sulle esigenze del viso?

Significa che la forma, il colorito, le discromie, i difetti del nostro viso esigono trattamenti diversi. 

Io per esempio, combatto da lungo tempo con le occhiaie ed è ovvio che io abbia l’esigenza di coprirle e poi armonizzare il resto del make-up con colori adatti a questo camouflage.


Come trovare il makeup perfetto per noi


Esiste quindi un makeup adatto a tutti?

Dovrei rispondere in maniera netta: NO! 

Tuttavia, per onestà concettuale, risponderò NÌ.

Perché, sebbene ogni viso abbia il SUO make-up ideale, esistono tonalità e linee naturali tendenti al nude, che bene o male sono adatte alla maggioranza dei visi.

E quindi io, con un po’ di esercizio, ho imparato a “spennellare” le tonalità nude, per “essere truccata senza sembrare truccata”. 

Battute a parte, gli eccessi nel makeup sono sempre rischiosi e, anche quando ci si trucca poco e con tonalità naturali, è importante scegliere i prodotti giusti e soprattutto, nel mio caso, makeup che duri a lungo, proprio perché -non truccandomi tutti i giorni- tendo a dimenticarmi di essermi truccata: indosso la mascherina, mangio un panino, mi soffio il naso, mi gratto un occhio…

Sì, sono un vero disastro. 😳

E appunto spesso ricorro al primo brand di makeup che ho utilizzato sin da ragazzina, l’unico che già illo tempore, quando mettevo il fondotinta, mi resisteva da mattina a sera, nonostante i miei proverbiali pasticci, ovvero Max Factor.

Ultimamente infatti ho riscoperto un antico amore, che gli obblighi da mascherina mi avevano obbligato a trascurare, ovvero il rossetto Lipfinity Max Factor, è stato amore a prima vista sin dalla prima volta che l’ho utilizzato, avendolo scoperto in occasione di una cerimonia specialissima, ovvero la Prima Comunione del mio piccolo.

Si sarà capito, viste le premesse, che di rado uso rossetti tradizionali, certo per la disabitudine ai colori troppo accesi ma anche perché, si sarà capito…il rossetto lo mangio, quindi indossare un rossetto normale sarebbe sostanzialmente inutile.

Ma in questo caso parliamo di un rossetto bifase, perché Lipfinity da una parte offre una base colore resistente oltre l’inimmaginabile, dall’altro un balsamo idratante che si può riapplicare sulla base colore tutte le volte che vogliamo o sentiamo la necessità di ravvivare la luminosità della base.

Il risultato?

Una finitura a lunghissima tenuta in due semplici step che applichiamo al mattino e resiste tutto il giorno. E nel mio caso, sono riuscita a  godere del mio makeup tutto il giorno, perché la mia tinta labbra ha resistito persino al lungo pranzo della Prima Comunione del mio bambino.


Max Factor Lipfinity


Quindi?

Quindi,  possiamo applicarlo ogni mattina prima di andare in ufficio e restare serene perché durerà tutto il giorno, resistendo al caffè di metà mattinata, al pranzo al volo al bar, all’happy hour o all’aperitivo pre-serale. 

Ed è sufficiente riapplicare il balsamo di tanto in tanto per fissare il colore e tenere lucida e luminosa la base, oltre che per reidratare le labbra tutte le volte che vogliamo.

Vedo sul mio shop online abituale che attualmente ci sono ben 36 nuances disponibili, io resto fedele al mio preferito, ovvero il n. 160 che una sfumatura molto naturale che ritengo compatibile con il mio incarnato e con la mia tendenza al nude.

Come si usa Lipfinity di Max Factor?

Anzitutto applichiamo con cura la base colore con il suo applicatore. A questo punto, aspettiamo circa un minuto, lasciando asciugare bene prima di applicarvi sopra il balsamo, ovvero la finitura trasparente e idratante.

Attenzione: sebbene ogni sera sia indispensabile struccarsi bene, in questo caso, con il makeup long lasting, è necessario struccarsi con la massima cura, preferibilmente con un detergente a base oleosa perché appunto è trucco molto resistente e va ben eliminata ogni traccia dalle labbra.



stampa la pagina

You Might Also Like

0 commenti

Inviando il commento, accetti la POLITICA PER LA PRIVACY

Per ricevere le notifiche di risposta al vostro commento, basta cliccare sulla spunta "Inviami notifiche"
Conformemente alla normativa attuale per la privacy (GDPR), ricordo che da parte dei visitatori è possibile tanto commentare scegliendo di usare un account sulla piattaforma google disponibile nel form, quanto scegliere di non lasciare alcun dato evidente utilizzando l'opzione ANONIMO oppure l'opzione URL/NOME nella quale si può indicare un nome (reale o di fantasia) anche senza indicare alcun URL
In nessun caso i dati dei visitatori saranno divulgati nè ceduti o venduti a terzi.

Follow me on Twitter

Like me on Facebook

google.com, pub-4122676032481593, DIRECT, f08c47fec0942fa0