Acquario di Cattolica: le novità 2018

17:14

Chi mi conosce, o almeno mi segue con un po' di costanza, probabilmente ricorderà del mio legame con la Riviera Romagnola
Sono praticamente cresciuta a Rimini, per 3 mesi l’anno è stata casa mia, per buona parte della mia infanzia, a cui è seguita l’adolescenza e parte dell’età giovane-adulta.
Purtroppo i casi della vita ti portano altrove e oggi ahimè non riesco a recarmi in Riviera con la frequenza che vorrei, riuscendo a visitarla poche volte l’anno e per pochi giorni.
Ecco perchè cerchiamo di approfittare di ogni occasione per fare qualche blitz in Riviera, anche al di là della stagione strettamente estiva.
Proprio qualche mese fa infatti, vi avevo suggerito un piacevole percorso in Riviera Romagnola con i bambini, assolutamente consigliabile anche in bassa stagione.
Per esempio, possiamo approfittare -quando il lavoro ce lo consente- dei ponti, sebbene quest’anno il calendario decreti crudelmente che i ponti non sono così frequenti.
Ma per fortuna il 1° maggio cade di martedì, quindi ci saranno ben 4 giorni da godersi in Riviera.
D’altronde, questo di primavera è il periodo giusto per godersi i primi tepori e la maggior parte delle strutture  in Romagna riapre i battenti proprio in questo periodo.


CONTINUA A LEGGERE


stampa la pagina

You Might Also Like

13 commenti

  1. stavo cercando proprio una meta per le vacanze, e mi piacerebbe molto portare i bimbi all'acquario, spettacolare

    RispondiElimina
  2. deve essere molto grande come acquario, quante specie diverse da vedere, mi piacerebbe portare le bimbe

    RispondiElimina
  3. Che meraviglia, un posto incantato tutto da scoprire. Ai miei cuccioli piacerà sicuramente, spero di porterceli portare per questa estate <3

    RispondiElimina
  4. Ciao Lisa, andavi a trovare i tuoi nonni tutte le estati? Io ci sono stata pochissime volte ma colgo al volo i tuoi consigli e ci tornerò appena possibile

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, Elena!
      No, ma avevo la fortuna di avere il papà impiegato postale, quindi d'estate poteva richiedere il trasferimento trimestrale a Rimini come zona turistica, lui lavorava le sue 8 ore, ma aveva le altre 16 libere, (noi invece le avevamo tutte e 24 e ci divertivamo da matti), abbiamo girato la Riviera in lungo e in largo!

      Elimina
  5. Ahimè non ci sono mai stata ma spero presto di andarci, sembra bellissimo

    RispondiElimina
  6. Non ci sono mai stata a Rimini,ma leggendo il tuo post ho sognato un pochino, che bel posto dev'essere!!! Splendide le foto dell'acquario, brava😉

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sono cresciuta a Rimini, ma questo acquario nello specifico è a Cattolica :-)

      Elimina
  7. Bellissimo e interessante post, anche le foto sono fantastiche, soprattutto quelle dell'acquario. Tra l'altro non ci sono mai stata all'acquario di Cattolica...

    RispondiElimina
  8. Ho un'amica che abita a Cattolica, quando vado a trovarla andrò certamente a visitare questo acquario . E' bellissimo, con una grande varietà di pesci . Mi interesa molto la mostra incentrsta sugli essere più strani del mare . Un saluto, Daniela.

    RispondiElimina
  9. Mia figlia è da quest'inverno che ci chiede di portarla all'acquario di Genova ma confesso è troppo lontano per noi che viviamo in Puglia, per cui Cattolica è un buon compromesso ed a quanto vedo non ha nulla da invidiare a quello piu' blasonato. Grazie per le info cara!

    RispondiElimina
  10. Bellissimi posti che ho visitato più volte ma voglio ritornarci con i miei nipotini che ne sarebbero ben felici. Grazie per le bellissime foto e per tutte le info.

    RispondiElimina
  11. Che bello il tuo articolo, l'ho letto con piacere, purtroppo non sono mai stata sulla riviera romagnola ma, chissà, non si sa mai, me ne hai fatto venir voglia.

    RispondiElimina

Inviando il commento, accetti la POLITICA PER LA PRIVACY

Conformemente alla normativa attuale per la privacy (GDPR), ricordo che da parte dei visitatori è possibile tanto commentare scegliendo di usare un account sulla piattaforma google disponibile nel form, quanto scegliere di non lasciare alcun dato evidente utilizzando l'opzione ANONIMO o l'opzione URL/NOME nella quale si può anche indicare solo un nome (reale o di fantasia) senza indicare alcun URL
In nessun caso i dati dei visitatori saranno divulgati o venduti a terzi

Follow me on Twitter

Like us on Facebook