venerdì 20 aprile 2018

Acquario di Cattolica: le novità 2018

Chi mi conosce, o almeno mi segue con un po' di costanza, probabilmente ricorderà del mio legame con la Riviera Romagnola
Sono praticamente cresciuta a Rimini, per 3 mesi l’anno è stata casa mia, per buona parte della mia infanzia, a cui è seguita l’adolescenza e parte dell’età giovane-adulta.
Purtroppo i casi della vita ti portano altrove e oggi ahimè non riesco a recarmi in Riviera con la frequenza che vorrei, riuscendo a visitarla poche volte l’anno e per pochi giorni.
Ecco perchè cerchiamo di approfittare di ogni occasione per fare qualche blitz in Riviera, anche al di là della stagione strettamente estiva.
Proprio qualche mese fa infatti, vi avevo suggerito un piacevole percorso in Riviera Romagnola con i bambini, assolutamente consigliabile anche in bassa stagione.
Per esempio, possiamo approfittare -quando il lavoro ce lo consente- dei ponti, sebbene quest’anno il calendario decreti crudelmente che i ponti non sono così frequenti.
Ma per fortuna il 1° maggio cade di martedì, quindi ci saranno ben 4 giorni da godersi in Riviera.
D’altronde, questo di primavera è il periodo giusto per godersi i primi tepori e la maggior parte delle strutture  in Romagna riapre i battenti proprio in questo periodo.


Aggiungi didascalia



La mia infanzia/adolescenza è stata ricca di occasioni felici, grazie alle attrazioni della Riviera e proprio per questo ci tengo che a sua volta mio figlio possa goderne quanto me...ed anche di più, direi, assodato che negli ultimi anni molte di quelle attrazioni che all’epoca erano relativamente delle novità, oggi sono ben affermate e rinnovate e quindi ancora più belle ed entusiasmanti da vivere. Non a caso, oggi la Riviera Romagnola è nota anche come Riviera dei Parchi.
Infatti tra le mie intenzioni indifferibili, in questi pochi giorni di vacanza, ci sarà quella di portare anche mio figlio in più di uno di quei luoghi felici.
Dopo la breve pausa invernale, le attrazioni della Riviera Romagnola tornano ad essere completamente operative. In concomitanza con i ponti primaverili la stagione estiva riparte alla grande, comprese le attività dello splendido Acquario di Cattolica Le Navi. Ecco tutte le novità della nuova stagione 2018.
riviera Romagnola Cattolica

Cosa vedere nell’Acquario di Cattolica

La nota località romagnola, al confine con le Marche, ospita uno dei punti di riferimento del settore. Con una superficie di oltre 110.000 metri quadrati, l’Acquario cattolichino offre diverse opportunità di visita a tematiche differenti. Sono più di 3.000 le specie presenti all’interno dell’Acquario, divise in 4 percorsi tematici differenti:
1. Il Percorso Blu ripercorre la storia del pianeta e la sua evoluzione dal punto di vista biologico.
riviera Romagnola Cattolica


trigoni nella vasca tattile...si possono accarezzare 😍
2. Il Percorso Giallo è dedicato ai fiumi, con la presenza di caimani e lontre tra gli altri.


3. Il Percorso Verde ospita invece molte specie di insetti e rettili terrestri.



4. Il Percorso Viola è infine quello in cui è possibile osservare specie mediterranee e tropicali speciali.


All’interno degli spazi dell’Acquario, si potrà conoscere il dolcissimo mondo dei Pinguini, grazie al percorso sensoriale ed esperienziale “Sulle Orme dei Pinguini Imperatore”.

Acquario Le Navi Cattolica Novità 2018
Per questa nuova stagione 2018, il celebre Acquario Le Navi di Cattolica presenta nuovi esemplari di squalo, che si aggiungono alle moltissime specie già inserite in questo ambiente. Durante la stagione estiva, quest’anno sarà possibile passare una notte tra gli squali in compagnia delle guide del centro a cui segue il buongiorno ai pinguini.

Da non perdere la nuova area dedicata alla mangrovia dove è possibile ammirare ecosistemi perfetti e delicati. Le tate del mare offrono ai pesci fondamentali luoghi di rifugio, ma sono importanti anche per le situazioni particolari come le maree, le inondazioni e gli uragani, aiutano l’acqua a non intorpidire e proteggono la barriera corallina.

In questo nuovo anno di grande interesse una mostra incentrata sugli esseri più strani del mare: “Abissi, terra aliena”.  Protagoniste della mostra le creature che popolano gli oceani a grande profondità, oltre i 200 metri dove la luce solare non arriva più.

I biglietti di ingresso per l’Acquario di Cattolica possono essere acquistati in loco, tramite gli hotel convenzionati o presso le agenzie a seconda delle preferenze dei viaggiatori.

Per trovare l’alloggio più adatto alle vostre esigenze,  visitate il sito Cattolica.info  dove si potrà scegliere tra tante offerte, alcune delle quali convenzionate con il noto Acquario Le Navi di Cattolica.

13 commenti:

  1. stavo cercando proprio una meta per le vacanze, e mi piacerebbe molto portare i bimbi all'acquario, spettacolare

    RispondiElimina
  2. deve essere molto grande come acquario, quante specie diverse da vedere, mi piacerebbe portare le bimbe

    RispondiElimina
  3. Che meraviglia, un posto incantato tutto da scoprire. Ai miei cuccioli piacerà sicuramente, spero di porterceli portare per questa estate <3

    RispondiElimina
  4. Ciao Lisa, andavi a trovare i tuoi nonni tutte le estati? Io ci sono stata pochissime volte ma colgo al volo i tuoi consigli e ci tornerò appena possibile

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, Elena!
      No, ma avevo la fortuna di avere il papà impiegato postale, quindi d'estate poteva richiedere il trasferimento trimestrale a Rimini come zona turistica, lui lavorava le sue 8 ore, ma aveva le altre 16 libere, (noi invece le avevamo tutte e 24 e ci divertivamo da matti), abbiamo girato la Riviera in lungo e in largo!

      Elimina
  5. Ahimè non ci sono mai stata ma spero presto di andarci, sembra bellissimo

    RispondiElimina
  6. Non ci sono mai stata a Rimini,ma leggendo il tuo post ho sognato un pochino, che bel posto dev'essere!!! Splendide le foto dell'acquario, brava😉

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sono cresciuta a Rimini, ma questo acquario nello specifico è a Cattolica :-)

      Elimina
  7. Bellissimo e interessante post, anche le foto sono fantastiche, soprattutto quelle dell'acquario. Tra l'altro non ci sono mai stata all'acquario di Cattolica...

    RispondiElimina
  8. Ho un'amica che abita a Cattolica, quando vado a trovarla andrò certamente a visitare questo acquario . E' bellissimo, con una grande varietà di pesci . Mi interesa molto la mostra incentrsta sugli essere più strani del mare . Un saluto, Daniela.

    RispondiElimina
  9. Mia figlia è da quest'inverno che ci chiede di portarla all'acquario di Genova ma confesso è troppo lontano per noi che viviamo in Puglia, per cui Cattolica è un buon compromesso ed a quanto vedo non ha nulla da invidiare a quello piu' blasonato. Grazie per le info cara!

    RispondiElimina
  10. Bellissimi posti che ho visitato più volte ma voglio ritornarci con i miei nipotini che ne sarebbero ben felici. Grazie per le bellissime foto e per tutte le info.

    RispondiElimina
  11. Che bello il tuo articolo, l'ho letto con piacere, purtroppo non sono mai stata sulla riviera romagnola ma, chissà, non si sa mai, me ne hai fatto venir voglia.

    RispondiElimina

Lasciatemi un commento, se vi va: sarà sempre gradito.
Cercherò sempre di rispondere alle vostre domande 😊

.