venerdì 16 marzo 2018

Vegavero. I benefici del tarassaco (dente di leone)!

Quando ero ragazzina, mia madre in un certo periodo in cui divenne maniaca di un famoso metodo dimagrante che si vedeva spesso in Tv (che qualche volta ha indotto anche me a seguire 😒) che proponeva -unitamente alla fame più nera-  l’abbinamento di una tisana disintossicante a base di varie erbe, ma il cui precipuo ingrediente risultava essere il tarassaco.
All’epoca faticavo pure a pronunciarlo (ne sbagliavo l’accento, pronunciando tarassàco, anzichè taràssaco), ma bisogna ammettere che il beverone in questione aveva l’indiscutibile effetto di indurre a fare molta plin plin.
A distanza di anni, lungi da me l’idea di ricorrere alla sbobba originale, ho cercato anche in autonomia questo famoso tarassaco, cercando di evitare beveroni che seppur efficaci, avevano un sapore come dire... discutibile, a meno di non aggiungere zucchero per riequilibrane il gusto, ma vanificando così il risultato, perchè avrei aggiunto calorie da carboidrati il cui uso va decisamente moderato quando si è a dieta.
E mi sono lanciata nuovamente su Vegavero, un marchio a me già noto (ormai noto anche a voi, se mi leggete con un minimo di costanza) e che ricorderete  avevo già trovato soddisfacente per diverse ragioni (potete trovare qui i miei precedenti post Vegavero su Life Style’99)
Parliamo nello specifico di un Estratto di Tarassaco completamente naturale, oltre che Vegano di qualità certificata Veg Society e Made in Germany (quindi molto affidabile), come tutti i prodotti Vegavero.
Mi pare giusto ricordarvi che tutti gli integratori Vegavero non contengono gelatine animali nè additivi artificiali e si possono utilizzare anche in caso di intolleranze alimentari, perchè  privi di Glutine, Latte e Lattosio, oltre che OGM free.
Nella confezione (il classico flacone Vegavero con il tappo a scatto) troviamo ben 120 capsule da 500 mg. La dose giornaliera indicata è di 3 capsule/die assunte tutte insieme con acqua o altro liquido, preferibilmente in corrispondenza di uno dei pasti principali, il che  equivale a 40 giorni di trattamento.
L’estratto utilizzato nell’integratore in questione ha un rapporto di 10:1, questo significa che in una capsula da 500 mg vengono quindi concentrati i principi nutritivi di ben 5000 mg di tarassaco.
Due parole per spiegare a chi non è pratico che il tarassaco, altrimenti detto dente di leone, è un fiore.
Avete presente quei margheritoni gialli che popolano la maggioranza dei nostri prati? E avete presente quei deliziosi soffioni che hanno accompagnato le nostre infanzie, quando tiravamo fuori tutto il fiato che avevamo nei polmoni perchè i desideri si avveravano solo se riuscivamo a ripulirli di tutti ma proprio TUTTI i semi?
Sono lo stesso fiore, in momenti diversi della fioritura.
E’ noto in erboristeria per le sue numerose proprietà benefiche, fra le quali si annoverano appunto quelle diuretiche e disintossicanti . Inoltre nel suo fitocomplesso troviamo triterpenici, steroli, vitamine (A,B,C,D), inulina, e sali minerali.
Il tarassaco vanta anche  proprietà digestive, coleretiche e depurative, grazie alla quantità di flavonoidi ed inulina contenuti nella pianta.
Considerate  che, nonostante le intemperanze climatiche di quest’ultimo periodo, la  primavera è ormai alle porte e in questo periodo di transizione è particolarmente importante depurare l’organismo dalle scorie che abbiamo accumulato durante l’inverno. 
Qual è il risultato dell’assunzione regolare di tarassaco?
Integrando una corretta alimentazione con il tarassaco, si rileva  il risultato tangibile di una aumentata diuresi (il che equivale anche a reni più puliti, ricordiamolo, oltre che favorire un effetto drenante e contribuire al controllo di un’eventuale ipertensione), una migliore regolarizzazione intestinale e una palpabile riduzione del  gonfiore addominale, dovuta a una miglior digestione e all’eliminazione delle scorie in circolo (quindi può essere utile anche per tenere a bada l’indice glicemico, il metabolismo dei trigliceridi e del colesterolo ecc.)
Inoltre l’uso costante (regola fondamentale per qualunque trattamento di benessere) aiuta l’organismo anche in caso di  regime ipocalorico, sia perchè una diuresi aumentata aiuta a combattere alla lunga la ritenzione idrica (ricordatevi sempre che la cellulite non è solo grasso sottocutaneo ma anche acqua in eccesso), che perchè favorisce una migliore motilità intestinale.
In definitiva
Avrete capito, visto l'argomento ricorrente sul mio blog, che con è frequente in casa nostra l'uso degli integratori alimentari.
Tuttavia vi ricordo -come sempre- che il nome integratori non è stato scelto a caso, perchè la loro funzione non è quella di far magie o miracoli, ma quella di INTEGRARE, e così completare, una corretta e sana alimentazione.
Come vi ho detto le volte precedenti, io acquisto gli integratori Vegavero sul negozio Amazon del brand, nello specifico potete trovare l'estratto di tarassaco a questo link.

11 commenti:

  1. Ricordo i post precedenti, anche io penso che gli integratori vadano assunti con la consapevolezza che aiutano il nostro benessere ma senza riporre aspettative illogiche.
    E infatti li uso, sai che ho acquistato un integratore Vegavero grazie a te? :-)

    RispondiElimina
  2. Quest'inverno pare non finire mai e nel mio caso le scorie da eliminare saranno tonnellate...
    Del tarassaco ho sentito parlar bene, sono molto tentata, mi servirebbe soprattutto come diuretico e depurativo.
    p.s. anche io pronunciavo male :-D

    RispondiElimina
  3. Mi sa tanto che dopo pasqua dovrò utilizzarli questi integratori,con l'approssimarsi della bella stagione dovrò sicuramente aiutarmi per drenare e purificarmi un pochino,grazie mille per avermi fatto conoscere questo prodotto!

    RispondiElimina
  4. Mi hai insegnato tante cose nuove che non sapevo con questo tuo post. Il dente di leone mi ha sempre affascinato come fiore ma ignoravo le sue proprietà

    RispondiElimina
  5. non conoscevo tutte le proprietà del tarassaco, questo integratore sembra di buona qualità, da provare con i suoi benefici

    RispondiElimina
  6. Anch'io penso che gli integratori vadano assunti con consapevolezza , sono un valido aiuto per combattere alcuni problemi , ma non sono una panacea universale . Come ti dicevo in merito ad un tuo post precedente gli integratori per perdere perdere sono un valido aiuto, ma solo se abbinati ad una dieta e a dello sport . Il tarassaco è un valido aiuto per i problemi renali , l'ho usato spesso in passato. Un saluto, Daniela.

    RispondiElimina
  7. uso tantissimo anch'io gli integratori ma il tarassaco mi manca. la tisana l'ho provata ma è imbevibile e voglio provare questo integratore perchè il mio problema grosso è la ritenzione idrica. ho provato altre cose ma non ho avuto nessun effetto, magari questo mi darà più soddisfazione

    RispondiElimina
  8. Concordo pienamente sul fatto che gli integratori non sostituiscono una dieta variegata ma sono utili ad integrare un fabbisogno

    RispondiElimina
  9. Rigiro il tuo post ad una mia amica...lei e il tarassaco praticamente sono una cosa. A parte gli scherzi, mi ha parlato molto dei suoi benefici tanto da convincermi a provarlo

    RispondiElimina
  10. io soffro di gonfiore addominale in quanto sono allergica al nickel..... vorrei proprio provarlo questo integratore. magari mi può aiutare.

    RispondiElimina
  11. Ho trovato molto interessante il modo in cui ci hai proposto questi integratori, in particolare nella parte relativa agli effetti benefici del tarassaco che non conoscevo.

    RispondiElimina

Potete lasciarmi un commento, se vi va: sarà sempre gradito.
Cercherò di rispondere al più presto alle vostre domande 😊

Conformemente alla normativa vigente per la privacy (GDPR), ricordo che da parte dei visitatori è possibile tanto commentare scegliendo di usare un account sulla piattaforma google disponibile nel form (SCEGLIENDO l'opzione con account google, ACCETTI il non anonimato.), quanto scegliere di non lasciare alcun dato evidente utilizzando l'opzione ANONIMO o l'opzione URL/NOME nella quale si può anche indicare solo un nome (reale o di fantasia) senza indicare alcun URL
In nessun caso i dati dei visitatori saranno divulgati o venduti a terzi